La ricerca della felicità…e del bicipite!
Il concetto di flow

Una volta ho sentito dire che se puoi cambiare in meglio la giornata di qualcuno, allora devi farlo! Se ci pensate basta davvero poco: un complimento, un piccolo regalo, talvolta un sorriso. Bene, spero che l’articolo di oggi, forse un po’ diverso dal solito, ti faccia sorridere un po’…che di questo periodo ne abbiamo tutti bisogno. Iniziamo allora!

Sapevate che l’unico campo in cui non si sono mai registrati progressi è quello della felicità? A dirlo è Csikszentmihalyi, tranquilli, non vi chiederò di leggerlo ad alta voce! A quanto pare, l’essere umano è alla costante ricerca del benessere, della felicità per l’appunto, senza mai trovarla per davvero. O meglio, a trovare si trova…è mantenerla il vero problema. Fin qui nulla di nuovo, torniamo al tizio dal cognome impronunciabile. Questo studioso di psicologia ha coniato il concetto di “flow” che non dobbiamo solo tradurre alla lettera come flusso o corrente, ma come “esperienza ottimale”. Ma cosa c’entra il flow con la ricerca della felicità? Andiamo con ordine.

Essere nel Flow
Essere nel flow significa essere completamente coinvolto, focalizzato e concentrato. Per questo motivo le persone che mantengono il controllo delle proprie esperienze e fronteggiano sfide che le impegnano al massimo sono quelle maggiormente in grado di determinare la qualità della propria vita. Avete capito? Non siete infelici, solo disorganizzati e spaesati! Chi è nel flow non avverte i bisogni fisici, si sente quasi in estasi; non nota neanche il passare tempo ma è focalizzato sul presente. Inoltre, si avverte spesso un senso di grande chiarezza interiore, così come un senso di serenità. Nessuna paura né difesa di sé, tutto quello che fai semplicemente andrà bene.

Non possiamo controllare gli agenti esterni, ma possiamo avere il controllo sulle nostre scelte personali. Possiamo svegliarci tutti i giorni e decidere che quello sarà il nostro giorno, il nostro momento. Possiamo scegliere di fare una ricca colazione e magari mangiarla sotto le coperte; possiamo decidere di dedicare al nostro corpo le giuste attenzioni che merita e perfino decidere a chi scrivere il primo messaggio della giornata. La nostra vita è fatta non solo di eventi incontrollabili ma anche, e soprattutto, di piccoli momenti perfettamente sotto il nostro dominio.

Scegliete di essere un po’ più positivi di ieri ma meno di domani. Scegliete di prendervi meno sul serio ma pretendete di meritare di più.

Il flow e il fitness
Ma questo non era un blog di alimentazione consapevole e fitness? Certo che sì, ci arrivo proprio ora.

Chi si avvicina al mondo dell’allenamento e del mangiare sano è statisticamente più incline all’essere nel flow, di conseguenza è più vicino al raggiungimento di picchi di felicità. Avere, in parte, il controllo sui cambiamenti del proprio corpo e sul cibo che quotidianamente ingeriamo ci rende sempre meno lontani dalla monotonia e tristezza. Attenzione: guai a pensare che avere il controllo sia l’opposto di lasciarsi andare. Le due condizioni devono essere in ogni caso sempre in accordo e mai in antitesi.
Mantenere il controllo, dunque, ma come? Dove trovare le risorse per alimentare la nostra motivazione? Il motore alla base è sempre uno: l’emozione. Un mancato autocontrollo sulle emozioni nuoce alla spinta motivazionale, genera ansia e stress, alimenta il cattivo umore e le preoccupazioni esterne. Per farla breve, e in questo il fitness ci può davvero aiutare, dobbiamo indurre la nostra mente al raggiungimento di uno stato particolare, in grado di controllare gli eventi senza farsi sovrastare da essi. Devo andare a cena e non posso seguire la dieta? Saprò regolarmi nei giorni che precederanno e seguiranno quell’appuntamento. Le palestre sono chiuse e non posso allenarmi come si deve? Devo trovare la forza e la concentrazione di allenarmi a casa.

Non c’è nulla che tu non possa fare, adesso devi solo capirlo. Buona fortuna!

Scopri i prodotti Healthy Fit

Alimenti selezionati per il tuo benessere e la forma fisica

Acquista direttamente online o contattaci per avere maggiori informazioni.



VAI AL CATALOGO